Proroga scadenza #Durc automatica per #Covid-19

Con messaggio Inps 1374 emesso in data 25 marzo 2020, è stato disposto che tutti coloro che sono in possesso di DURC ed in scadenza validità compresa fra la data del 31 gennaio 2020 ed il 15 aprile 2020, questo subirà l’automatica spostamento di validità a tutto il 15 giugno 2020.

Con medesimo messaggio l’Inps ha precisato che la sospensione ha ad oggetto anche le rate previste nei piani di ammortamento per le dilazione in fase amministrative in corso.

Leggi il testo completo del messaggio contenente:

  • Indicazioni operative in ordine alla gestione delle domande di rateazione dei debiti contributivi in fase amministrativa e della verifica della regolarità contributiva
  • 1. Gestione delle domande di rateazione dei debiti contributivi in fase amministrativa
  • 2. Gestione della verifica della regolarità contributiva
  • 3. Il sistema evidenzia la presenza di irregolarità
  • 4. Il sistema evidenzia la presenza di irregolarità che richiedono l’attivazione dell’istruttoria

One Reply to “Proroga scadenza #Durc automatica per #Covid-19”

  1. Si comunica che i Durc con scadenza compresa tra il 31/1/2020 e il 31/7/2020 conservano la loro validita’ fino al 29/10/2020 a seguito della soppressione dell’art.81 co.1 DL 34/2020 operata dalla L. 77/2020. Pertanto nella funzione Consultazione sono resi disponibili i Durc in corso di validita’ e in mancanza quelli con scadenza di validita’ prorogata al 29/10/2020. Inoltre l’art.8 co.10 DL 76/2020 ha stabilito che, in ogni caso in cui per la selezione del contraente o per la stipulazione del contratto relativamente a lavori, servizi o forniture previsti o disciplinati dallo stesso DL 76/2020 è richiesto il Durc, le SA/AP procedenti non possono utilizzare il Durc con validita’ prorogata. In questi casi la richiesta del Durc deve essere effettuata secondo le ordinarie modalita’ del DM 30/1/2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code